Home / Miworld Blog / Revolution Software – 25° Anniversario

Revolution Software – 25° Anniversario

revolution

Dal 1990 ad oggi con una miriade di capolavori, vogliamo festeggiare il compleanno o anniversario (come ve pare) della Revolution che oggi (1 Marzo 2015) compie i suoi primi (e si spera non ultimi) 25 anni.

lure-of-the-temptress-23Era il lontano 1990, il cellulare non esisteva ancora (si può dire), il floppy disk la faceva da padrone. Un gruppo di beoni manager e programmatori inglesi (magari son tutti astemi 😀 ),  si radunarono chissà dove in chissà quale luogo e BAM danno alla luce la Revolution Software. Dopo circa 2 anni danno alla luce quello che sarà il loro piccolo (visto che stava su qualche floppy) ma GRANDE capolavoro: Lure of the Temptress. La critica lo apprezzò solo in parte ma la dedizione e la caparbietà prima o poi portano sempre a qualcosa.

Beneath_a_Steel_SkyDopo due anni, nel lontano 94, emerse dalle luci delle oscurità il capolavoro Beneath a Steel Sky. Dave Gibbons creò un mondo futuristico, popolandolo di tecnologie avanzate, inquinamento, fumi nucleari. Un ragazzo, Foster, il suo amico robotico, Joey e il suo destino si intrecciano in una fantastica avventura che viene rimasterizzata nel 2009 risquento molto più successo della precedente. Ma ancora non siamo al top del successo.

Broken_Sword1996. Ci sediamo sulla nostra poltrona, accendiamo la playstation (la prima volta dove ho giocato io stesso a questa perla). Quella la data del VERO capolavoro: Broken Sword: Il segreto dei Templari. Misteri e intrighi nella romantica Parigi, trama avvincente e enigmi davvero appassionati, tracciano i destini di George Stobbart e Nicole “Nico” Collard.

Eh quanti ricordi. Da li è tutta ascesa fino ai nostri giorni. Altri capolavori, altre storie affascinanti e che ci tengono anche col fiato sospeso e la nostra speranza di vedere ancora per molti molti anni e vivere con loro altre fantastiche storie e farci sognare con loro.

Ancora Auguri Revolution. A tal proposito vi menziono quanto detto dal blog ufficiale.

It seems like only yesterday, but Revolution was founded 25 years ago this month – in March 1990 (how old that makes us feel). The name Revolution was intended to reflect both the revolving floppy disks on which we would sell our titles, and that we wanted to create revolutionary adventure games.

The originally company came with the name Turnvale: we immediately changed the name to Revolution. We are offering a T shirts to the first person to correctly identify how we used the original name in one of our early games – if you know, please email your answer to Catherine@Revolution.co.uk.

Over the years we’ve developed many original narrative-driven games from Lure of the Temptress and Beneath a Steel Sky through to the Broken Sword series and In Cold Blood. We have also worked on film and television licenses: Who Wants to be a Millionaire, Gold and Glory: the Road to El Dorado and others.

As a company, we have embraced change – we were there at the inception of the PC as a games computer, when it had just 16 colours (or monochrome for the more basic video cards), and we have continued to develop and port our titles to the latest gaming platforms: from Atari ST and Amiga, through the original PlayStation, PlayStation 2, PlayStation Vita and Xbox; and most recently mobile devices. Broken Sword 1, for example, has appeared on: PC, Mac, Linux, PlayStation (the original), Nintendo Game Boy Advance, Pocket PC, PalmOS, Nintendo DS, Nintendo Wii, Apple iOS and Android too (someone claimed recently to have bought the game on six different formats – thanks to them for their perseverance.)

Originally our games were funded and published by publishers. More recently we were able to self-publish, thanks to the magnificent support of our Kickstarter backers. This change allows us to communicate directly with our community – something that we greatly value.

To celebrate our silver anniversary, we will be sharing a series of exciting features, announcements and competitions throughout the year. We thank you all for your support which has allowed us to remain independent for all this time, striving to innovate in writing narrative-driven games.

 

Riguardo a Sir Xiradorn

Tony Frost (aka Sir Xiradorn) esperto in telecomunicazioni e reti con specializzazione informatica e attestazioni Cisco Systems. Grafico e web Designer autodidatta con la passione per la street photography, le arti marziali, i GDR e non per ultima i Film. Fondatore del portale Xiradorn Lab - Graphix Dojo - xiradorn.it

Vedi Anche

Psychonauts 2 e Double Fine! il 2018 è pieno di soprese.

2018. Double Fine. Sarà mica il preannuncio di qualcosa di nuovo nella pentola di Tim …