Home / Tutorial / Grim Fandango con ResidualVM

Grim Fandango con ResidualVM

 

Residual (qui il forum) è un programma gratuito che ha l’obiettivo di permettere di giocare le avventure LucasArts basate sul linguaggio di programmazione LUA, Grim Fandango e Escape from Monkey Island, anche su sistemi moderni.

Attualmente è alla versione 0.0.7, e per ora permette di giocare solo a Grim Fandango (completabile con qualche problema minore), come si può leggere dall’elenco delle compatibilità.

INSTALLAZIONE

Il programma è disponibile per Windows, Debian, Ubuntu e Mac OS X. È possibile scaricarlo dalla sezione download o compilare il file sorgente, seguendo queste indicazioni.

FILE DI GIOCO

Residual funziona in modo simile a ScummVM per quanto riguarda l’aggiunta di giochi. È sufficiente indicare al programma la cartella che contiene i file di gioco. I file necessari per poter giocare sono tutti quelli con estensione .LAB e il file GRIM.TAB che si trovano sui due cd.

In particolare, i file .LAB sono CREDITS.LAB, DATA00x.LAB, MOVIE0x.LAB, VOX000xMUS.LAB, YEARx.LAB (con x da 1 a 4).

Attenzione: Con la versione di ResidualVM del 28 gennaio 2012, l’ultimo passo da compiere è copiare la patch nella cartella in cui si trovano tutti gli altri file di gioco, poi potete aggiungere il gioco a ResidualVM e giocare tranquillamente.
Non ho capito di preciso quando sono state aggiunte le modifiche che permettono di giocare senza dover seguire altri passaggi, ma credo sia stato a inizio gennaio.

Se per qualche motivo avete ancora una versione vecchia, dovete seguire i seguenti passaggi.

Oltre ai file menzionati sopra, ottenibili dai cd, sono necessari anche altri file. Prima di giocare, infatti, ci sono ancora due passi da compiere.

Il primo è necessario per poter completare il gioco, dato che risolvere bug critico (oltre ad aggiungere i sottotitoli ai filmati).

Il secondo è opzionale, e risolve un bug minore legato ad un dialogo che non impedisce di terminare il gioco.

I passi sono:

1. Aggiornare i file di gioco con la patch 1.01

2. Modificare il file di gioco DATA000.LAB

AGGIORNARE I FILE DI GIOCO

La patch può essere scaricata da qui.

Se si utilizza Windows, è possibile usare l’installer Quick&Easy per installare il gioco, aggiornare i file con la patch e copiarli in una cartella a scelta (e poi disinstallate il gioco, se volete).

Se si utilizza Ubuntu o Mac OS X, la procedura da seguire è la seguente, ricavata da questa discussione sul forum Residual, grazie all’utente somaen.

Se si utilizza Debian il procedimento dovrebbe essere lo stesso, dato che Ubuntu deriva da Debian.

Da terminale digitate:

git clone git://github.com/residual/residual-tools.git
cd residual-tools
mkdir build
./configure

Al termine dell’esecuzione del comando ./configure dovrebbero uscire queste linee di testo:

Creating config.h
Creating config.mk

In caso contrario, se usate Ubuntu, provate ad installare il pacchetto build-essential. Se neanche in questo caso compaiono queste righe potrebbe essere necessario installare componenti aggiuntivi (io ho dovuto installare le librerie zlib, ad esempio).

Copiate la patch (Gfupd101.exe) nella cartella build. Poi, sempre da terminale digitate:

make
cd build
../tools/patchex/patchex Gfupd101.exe IT

Ora nella cartella build dovrebbero esserci quattro file, tra cui Data005.lab e Grim.tab.

Copiate questi due file nella cartella che contiene gli altri file .LAB di Grim Fandango.

Ho notato che, in Ubuntu, non viene richiesto se sostituire il vecchio file GRIM.TAB con il nuovo Grim.tab, quindi ho rinominato il file estratto dalla patch da Grim.tab a GRIM.TAB (tutto maiuscolo) prima di spostarlo nella cartella dei file di gioco.

RISOLVERE IL BUG DEL DIALOGO

Questo bug impedisce di parlare con un personaggio verso la fine del gioco se gli si parla nelle prime parti del gioco. A quanto pare neanche i creatori del gioco se ne sono mai accorti.

Il metodo per risolvere questo bug è stato trovato dall’utente giucam del forum Residual.

Per risolverlo è necessario modificare un file di gioco. Questo metodo permette di risolvere il bug solo se si gioca utilizzando Residual, poiché rende il file modificato non utilizzabile con l’eseguibile originale.

Se si utilizza Windows, basta scaricare da qui un archivio, creato dall’utente JenniBee del forum Residual, che permette di semplificare di molto il processo. Basta decomprimerlo nella cartella che contiene il file DATA000.LAB ed eseguire fixgrim.bat.

Se si utilizza Ubuntu, è possibile utilizzare due strade. La prima è utilizzabile qualunque sia la versione di Residual che possedete. La seconda è utilizzabile solo se sufficientemente aggiornata. La versione per Ubuntu scaricabile dalla sezione download infatti non è aggiornata all’ultima versione, e il secondo metodo si basa su una caratteristica inserita recentemente (intorno al 20 novembre, credo) in Residual.

Se avete ottenuto Residual dai codici sorgente la versione è sicuramente aggiornata, quindi potete usare entrambi i metodi.

Se si utilizza Mac OS o Debian i procedimenti dovrebbero essere gli stessi.

Metodo 1

Da terminale, digitate:

git clone git://github.com/residual/residual-tools.git
cd residual-tools
./configure
make
mkdir originale

Come il procedimento relativo alla patch, al termine di ./configure dovrebbero uscire

Creating config.h
Creating config.mk

Copiate nella cartella originale il file DATA000.LAB del gioco.

Poi, sempre da terminale:

mkdir data000
cd data000
../tools/unlab ../originale/DATA000.LAB
../tools/delua ./dlg_dom2.LUA

Ora create un file denominato dlg_dom2.LUA e incollateci dentro il testo ottenuto sul terminale dopo l’ultimo comando (inizia alla linea Check First Time(dlg_domino.lua)).

Sostituite la prima riga Check First Time(dlg_domino.lua) con Check First Time(dlg_dom2.lua) nel nuovo file e salvatelo (occhio a salvarlo come file .LUA e non .TXT).

Poi sostituite il nuovo dlg_dom2.lua a quello vecchio nella cartella data000.

Da terminale

cd ..
mkdir nuovo && cd nuovo
../tools/mklab --grim ../data000/ DATA000.LAB

Attenzione allo spazio tra ../data000/ e DATA000.LAB. Il primo è il percorso dei file, il secondo il nome del file creato.

Infine sostituite il nuovo file DATA000.LAB a quello vecchio nella cartella dei file di gioco, aggiungete Grim Fandango a Residual e giocate.

Metodo 2

Il procedimento è molto simile al precedente e le istruzioni sono in gran parte le stesse.

Da terminale, digitate:

git clone git://github.com/residual/residual-tools.git
cd residual-tools
./configure
make
mkdir originale

Come il procedimento relativo alla patch, al termine di ./configure dovrebbero uscire

Creating config.h
Creating config.mk

Copiate nella cartella originale il file DATA000.LAB del gioco.

Poi, sempre da terminale:

mkdir data000
cd data000
../tools/unlab ../originale/DATA000.LAB
../tools/delua ./dlg_dom2.LUA

Ora create un file denominato dlg_dom2.LUA e incollateci dentro il testo ottenuto sul terminale dopo l’ultimo comando (inizia alla linea Check First Time(dlg_domino.lua)).

Sostituite la prima riga Check First Time(dlg_domino.lua) con Check First Time(dlg_dom2.lua) nel nuovo file e salvatelo (occhio a salvarlo come file .LUA e non .TXT).

ATTENZIONE – qui comincia la parte differente

A questo punto, da terminale:

mkdir datausr
cd datausr

Inserite in questa nuova cartella il file dlg_dom2.LUA appena creato.

Poi:

../tools/mklab --grim ../datausr/ datausr.LAB

Come nell’altro caso, attenzione allo spazio tra ../datausr/ e datausr.LAB.

Infine, inserite il nuovo file datausr.LAB nella cartella dei file di gioco e aggiungete Grim Fandango a Residual e giocate.

Un particolare ringraziamente va a Blackmonkey che ha fatto questa guida e al forum Residual che ha fornito le risposte ai bug dalle quali è nata questa guida.

Riguardo a Protagora

Vedi Anche

AGS – Parte 2 – colours, sprites, fonts

Seconda parte della nostra guida su AGS, su colours, sprites e fonts.