[Guida] Vascello dei Caraibi - Avventura per Novizi

Storie di pirati, avventure entusiasmanti, narrazioni avvincenti scritte, eh si, proprio da voi! Questa zona è dedicata al nostro Forum GDR. Se non siete pratici, ne sapete di cosa stiamo parlando, potrete trovare delle indicazioni utili all'interno dello stesso forum, un piccolo regolamento da seguire e un topic per fare pratica se non avete MAI giocato ad un forum GDR e dove i nostri giocatori esperti vi guideranno e vi forniranno utili consigli.

Moderatore: Bucanieri Dei Caraibi

Rispondi
Avatar utente
Sir Xiradorn
Signore dei Sette Mari
Signore dei Sette Mari
Messaggi: 574
Iscritto il: 26 feb 2014, 18:05
Località: Localhost
Contatta:

[Guida] Vascello dei Caraibi - Avventura per Novizi

Messaggio da Sir Xiradorn » 1 apr 2016, 12:08

Immagine
..:: Amministratore MIW ::..
Immagine
..:: Sir Xiradorn - Xiradorn lab ::..
~
---::: Interventi di Amministrazione in :::---
MidNightBlue - Elementi tecnici/Indicazioni || DarkRed - Avvertimenti/Ammonizioni
Crimson - Interventi/Procedure || Black - BAN Temporanei/Permanenti
MiwGreen - Vario ed Eventuale

Avatar utente
Sir Xiradorn
Signore dei Sette Mari
Signore dei Sette Mari
Messaggi: 574
Iscritto il: 26 feb 2014, 18:05
Località: Localhost
Contatta:

Re: [Guida] Vascello dei Caraibi - Avventura per Novizi

Messaggio da Sir Xiradorn » 7 apr 2016, 1:23

Era una nottata davvero tranquilla a Zur. Il chiarore della luna rischiarava la città accarezzandola con delicatezza e evidenziando le sue squame di legno e pietra. Case fitte come se fossero la pelle argentea di un pesce. Una città piccola ma molto benestante. Marmi e legni pregiati decoravano e abbellivano le dimore dei suoi abitanti. Incastonate tra esse vi erano le piccole stradine, dalla pietra bianchissima e intagliata finemente, quasi cesellata, ed erano illuminate da piccoli vasi con torce ad olio, che rendevano l'atmosfera quasi sognante.

Una sola grande via vi era nel paese. Questa conduceva fino al mercato coperto al quale era stato affiancato un porto davvero di fattura sopraffina e dal quale ogni giorno partivano molte navi in cerca di fortuna o per le loro mansioni lavorative come la pesca o il commercio. Il tratto di mare sul quale affacciava era ben controllato. Il pericolo a poche miglia dalla darsena era davvero poco. Il problema sorgeva quando questa linea immaginava veniva superata.

Era una buona nottata per iniziare a preparare il viaggio della goletta del governatore: "Utreck II" Questa il suo nome. Un bel vascello di dimensioni medie. Agile ma anche pesantemente armato. Il suo capitano "Greg il Guercio" si era da poco recato nei palazzi di potere della cittadina per discutere con lo stesso governatore "Oberon il Nero" sul percorso e la missione che la sua imbarcazione doveva iniziare. Poi dopo l'incontro, si reco nuovamente al porto affidando a due dei suoi marinai , il compito di reclutare nuove leve per questo viaggio. Pagate ovviamente e anche piuttosto profumatamente.
Queste missioni, però, come sempre prevedevano un altissimo rischio e molti non facevano ritorno da queste sortite.

Un tavolino sotto la rampa lignea della "Utreck" e due loschi figuri che tagliavano lo sguardo dei passanti in cerca di elementi. Quando...
..:: Amministratore MIW ::..
Immagine
..:: Sir Xiradorn - Xiradorn lab ::..
~
---::: Interventi di Amministrazione in :::---
MidNightBlue - Elementi tecnici/Indicazioni || DarkRed - Avvertimenti/Ammonizioni
Crimson - Interventi/Procedure || Black - BAN Temporanei/Permanenti
MiwGreen - Vario ed Eventuale

Avatar utente
Protagora
Governatore di Skull Island
Governatore di Skull Island
Messaggi: 1182
Iscritto il: 1 nov 2010, 15:55
Località: Capua
Contatta:

Re: [Guida] Vascello dei Caraibi - Avventura per Novizi

Messaggio da Protagora » 18 apr 2016, 6:01

Marcalberto da Siracusa

'Devo trovare una nave'. Continuo a ripeterlo ma non ne trovo una. Ho recentemente saputo di un posto, al centro di un'isola abbastanza remota, nel quale gli oggetti con cadevano come siamo abituati cadano, ma piuttosto spiraleggiano o compiono movimenti strani, a volte oscillando su e giù prima di posarsi definitivamente al suolo.
'Se solo potessi fare un paio di osservazioni...'. Già, solo un paio di osservazioni, giusto il necessario per garantirmi il premio Leonardo Federico, dal nome di uno dei miei avi da parte materna, il più prestigioso tra i primi in scienze naturali.
'Ma poi, lo so benissimo che mi bastano 10 minuti di mare per farmi sentire lo stomaco sottosopra, tanto da essere costretto ad accasciarmi a terra'.

#Marcalberto cammina lungo il porto, con le mani giunte dietro la schiena e lo sguardo basso, calciando un malcapitato sassolino#

Rispondi